fbpx

Intarsi

Richiedi un
preventivo gratuito

GLI INTARSI sono restauri utilizzati nei processi cariosi molto ampi,che difficilmente sarebbero trattabili con un’otturazione diretta senza rischio reale di infiltrazione o frattura del dente .Gli intarsi,infatti,sono indicati in denti soggetti a carichi occlusali importanti .

 

RESTAURI DIRETTI: OTTURAZIONI

Le otturazioni -nome comune delle ricostruzioni dirette- consistono sostanzialmente nell’applicazione di una pasta ad alto valore estetico (il composito)

 

L’uso dei compositi dentali ha oggi sostituito la vecchia amalgama d’argento, che in una recente nota della Comunità Europea è stata definitivamente bandita per la sua dimostrata tossicità. Va specificato che è ampiamente dimostrato in letteratura scientifica che le ricostruzioni dirette adesive tendono nel tempo a subire una progressiva perdita di forza del legame adesivo nella zona di interfaccia tra dente e composito, ed è per questo che spesso accade che denti già trattati con un’otturazione si possano ri-cariare o vecchie otturazioni staccare o infiltrare. o consigliamo sempre di sottoporsi a visite periodiche di controllo anche dopo la finalizzazione di casi di Conservativa diretta, proprio per poter tenere sotto osservazione clinica.

 

RICOSTRUZIONI INDIRETTE

I restauri indiretti si differenziano da quelli diretti perché prevedono un passaggio intermedio, dove il manufatto estetico viene lavorato esternamente dal laboratorio odontotecnico. In seconda seduta l’odontoiatra cementa con tecnica adesiva il restauro estetico. Sono da preferire i restauri indiretti quando abbiamo cavità cariose di grosse dimensioni perché l’otturazione con questa tecnica risulta essere piu’ precisa e resistente.

Contattaci

CORSO ITALIA 236, Arezzo (AR)

+39 0575 1822341

posta@centroequipedentale.it